Home - Nei dintorni

Sambuca borgo di origine araba


La cittadina inclusa nel club de I borghi pi belli d'Italia tanti stili e di tante epoche si sono intrecciati a Sambuca.
Sul monte Adranone sorge il complesso archeologico del IV secolo a.C. e l'antico casale arabo nell'area di villeggiatura.

Facciate barocche e palazzi dell'Ottocento si mescolano ad una centro storico di origine araba le cui espressioni pi vive sono li setti vaneddi (sette vicoli saraceni), la chiesa della Matrice e il terrazzo Belvedere, resti dell'antico castello dell'Emiro.

Importanti anche il seicentesco palazzo Panitteri (nei pressi del Museo etno-antropologico), il palazzo dell'Arpa (sede del Municipio) e il palazzo Ciaccio, la chiesa del Carmine con la statua marmorea di scuola gaginiana della Madonna dell'Udienza, Patrona di Sambuca di Sicilia, e la chiesa di San Michele Arcangelo con il fercolo equestre in legno di San Giorgio che trafigge il drago.
Segno di una popolazione attenta alla cultura il teatro comunale "L'Idea" e l'Istituzione Gianbecchina.

Fuori dal centro storico, rimangono le antiche torri di Pandolfina e Cellaro e il fortino di Mazzallakkar del quale emergono le torri nei soli mesi estivi quando il livello del Lago Arancio si abbassa.

fonte wiki


Sambuca borgo di origine araba




Share page: