star star star
BED AND BREAKFAST BAOBAB
Via Sant'Antonio 16 traversa via Roma
94015 Piazza Armerina (EN) SICILIA

Tel: +39 333 8285730
E-mail: info@bb-baobab.it

Prenotazioni


Miglior Prezzo Garantito!
PRENOTA SUBITO





bed and breakfast piazza armerina fanpage bed and breakfast piazza armerina google+
Share page:

sicilia

Piazza Armerina, base ideale e strategica per un Tour completo della Sicilia!


Home > Nei dintorni

EDIFICI RELIGIOSI PIAZZA ARMERINA


 Cattedrale di Piazza Armerina, dedicata a Maria Santissima Delle Vittorie, è un grande edificio di culto di stile misto gotico, manierista e barocco, dotata di un campanile alto 40 m risalente al XV secolo, già relativo alla precedente chiesa, al posto della quale venne eretta l'attuale cattedrale.
  
 Chiesa di San Rocco (anche detta di "Fundrò"), risalente al 1613 dotata di campanile a vela e ricco portale barocco. I locali dell'annesso convento benedettino ospitano gli uffici comunali.

Chiesa di S. Ignazio, fu la prima dedicata al.santo dopo la beatificazione. I lavori per l'edificazione della fabbrica risalgono al 1600. Alla chiesa era annesso il monastero che, sotto i Gesuiti, nel 1689, avviò un corso universitario. Attualmente i locali dell'ex
monastero in parte ospitato una scuola media ed in parte la Biblioteca Comunale con la "Mostra del libro antico".

    Chiesa di Maria SS. delle Grazie (1606).
    Chiesa di S. Filippo d'agira (1625).
    Chiesa di S. Francesco d'Assisi (1742).
    Chiesa di S. Giovanni Evangelista (1615). Interamente affrescata nel XVIII secolo dal pittore fiammingo Borremans.
    Chiesa di S. Giuseppe.
    Chiesa di S. Lorenzo (o Chiesa dei Teatini).
    Chiesa di S. Lucia (XVII sec.) edificata, probabilmente, sul sito di una precedente sinagoga.
    Chiesa della Madonna della Neve (seconda metà XVII sec.) si presenta con una facciata semplice e sobria ma, al suo interno, racchiude una barocca decorazione a stucchi.
    Chiesa di S. Maria di Gesù con l'annesso cimitero nobiliare.
    Chiesa di S. Martino di Tours (XII sec.).
    Chiesa di S. Pietro (XVII sec. su una fabbr|ica precedente) nei secoli è servita da Pantheon per la nobiltà cittadina. Alla chiesa era annesso un monastero (attualmente in restauro) e la "Selva" adibita poi a Giardino Pubblico ("La Villa Garibaldi" come è generalmente chiamata dagli abitanti). Il Giardino ospita diverse specie rare e numerose piante secolari.

    Chiesa di S. Stefano (fine XVI sec.).
    Chiesa degli Angeli Custodi (XVII sec.).
    Chiesa del Carmine (XIV sec.) presenta un pregevole campanile in stile gotico-catalano.
    Chiesa del Purgatorio (XVII sec.).
    Collegiata del SS. Crocifisso.
    Commenda dei Cavalieri di Malta (XII sec.).
    Chiesa di S. Anna (XVIII sec.) dal pregevole prospetto concavo di gusto barocco.
    Gran Priorato di Sant'Andrea (1096) al suo interno custodisce affreschi medievali databili dal XII al XV secolo. Chiesa e Cenobio costituivano l'antico Priorato dell'Ordine Equestre del
Santo Sepolcro di Gerusalemme in Sicilia. Con la Chiesa di Santa Croce di Messina è sede dei canonici regolari di Sant'Agostino unita poi al monastero del Santo Sepolcro in Gerusalemme. Sede dei Cavalieri del Santo Sepolcro quale donazione del conte Simone del
Vasto, signore di Butera e di Policastro, nipote del gran conte Ruggero, sette anni dopo la presa di Gerusalemme.

fonte wiki




edifici religiosi piazza armerina